martedì 19 giugno 2012

crostata al lemon curd


Il  Lemon curd, di origine anglosassone, è una crema a base di limoni o arance o  anche lamponi, utilizzata come dessert. Il Lemon curd, rispetto alle altre creme e ad altri riempimenti per torte, contiene una maggiore proporzione di succo e scorze di agrumi che conferisce al dolce un aroma più intenso.




ingredienti:

Per la pasta frolla:
500 gr di farina debole
220 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
1 uovo ed un tuorlo
la scorza di un limone non trattato
pizzico di sale
pesche per decorare
zucchero a velo e cannella per decorare
lemon curd
60 g di succo di limone
200 g di burro
230 g di zucchero a velo
20 g di tuorli
60 g di uova intere

20 g di scorza di limone




Preparazione

Preparate la pasta frolla sabbiando la farina con il burro e la scorza di limone  e il sale. A sabbiatura effettuata aggiungere lo zucchero e i tuorli.  Avvolgete l’impasto in pellicola trasparente fate riposate in frigo per almeno 2 ore. Prendete uno stampo del diametro di 25 cm e rivestitelo con la pasta frolla e rimettetelo in frigo per altri 20 minuti. Preriscaldate il forno a 180° cuocete disponendo sul fondo del guscio della carta forno e dei fagioli per 10  minuti. Togliete dal forno rimuovete la carta forno ed i fagioli e proseguite la cottura per altri 10 minuti fino alla doratuta della pasta frolla, lasciate raffreddare.
Preparate il lemon curd: Tagliate a cubetti il burro e mettetelo in una casseruola. Aggiungere lo zucchero a velo e il succo di limone portate a bollore. Mescolate brevemente i tuorli con le uova intere e la scorza del limone e aggiungetelo al resto al composto ed amalgamate bene e cuocete sul fuoco in un bagnomaria caldo sino a far addensare (deve avere la consistenza di una crema pasticcera), lasciate raffreddare. Versate il lemon curd freddo nel guscio di pasta frolla cotta, disponetevi a raggiera le pesche noci lavate e affettate, spolverizzate con lo zucchero a velo e cannella, fiammeggiate con un cannello da pasticceria e servite
 



20 commenti:

  1. Ma questo è un attentato alla mia golosità.....che buona chef. Bravo Baci Carla

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Grazie Federica spero di leggerti ancora

      Elimina
  3. Deliziosissima!!! Adoro la lemo curd e trovo che sulle crostate ci stia benissimo!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è stata una felice scoperta è la prima volta che lo faccio, mi piace moltissimo. Ciao

      Elimina
  4. Sono drogata di lemon curd, meno male che la ricetta che utilizzo ha meno burro o non passerei dalle porte :-)
    Bellissima crostata!

    RispondiElimina
  5. che meraviglia! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Non vale sto lottando per la prova costume!!!!!! Baci Chef MarySol

    RispondiElimina
  7. Splendida questa Crostata Francesco..La frolla poi così sottile è favolosa..mi vien voglia di provarla..aspettiamo un pò che il caldo cali altrimenti la spalmo..
    Morena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Morena un abbraccio sei molto gentile

      Elimina
  8. Che splendida ricetta solare e che eleganza, mi piace moltissimo, e voglio provare la tua frolla che sembra leggera e friabile!

    RispondiElimina
  9. Ciao Francesco, sparito il commento mannaggia, cosa devo dirti? Che sei il mago dei dolci, invidio chi può anche assaggiarli, buona giornata :-)

    RispondiElimina
  10. il lemon curd è una crema che a me piace moltissimo e la versione con le pesche la trovo molto buona e fresca per l'estate!! ciao tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io la adoro l'ho scoperta da poco e la faccio con tutti gli agrumi. Spero di leggerti ancora

      Elimina
  11. Anche questa è da provare!
    Spero non ti dispiaccia se ti metto tra i link che seguo nella colonna apposita del mio blog. Se ti da fastidio avvisami.
    Vedi: http://jo-wanderer.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. sono io che ringrazio te, spero di leggerti la prossima volta

    RispondiElimina
  13. Cercavo una ricetta di lemon curd, e mi sono imbattuta in questo blog, di un uomo...
    D'accordo gli chef sono per la maggioranza maschi, ma i blog solitamente sono tenuti da donne...
    Piacevolmente sorpresa, complimenti, un blog bello e raffinato.

    RispondiElimina