mercoledì 14 settembre 2016

crostatine ai porri con patè di pomodori secchi

Oggi una proposta di un antipasto sfizioso, molto semplice, con i porri (una verdura che uso spesse nelle mie ricette), patè di pomodori secchi salentini e tomini di capra. Un bel connubio nord sud, provateli e aspetto i vostri commenti.


Ingredienti
200 gr di porri

due cucchiai di patè di pomodori secchi
1 tomino di capra da 100 gr
sale e pepe

pasta briseè
200 gr
90 gr di burro
1 uovo
20 gr di acqua
5 gr di sale




Preparazione
 
Prendere il burro freddo di frigo e tagliarlo a tocchetti. Con l'aiuto dei polpastrelli sfregare il burro con la farina ed il sale fino ad ottenere uno "sfarinato". In pratica la farina deve incorporare tutto il burro diventando di una consistenza più grossa a questo aggiungete l’acqua e l’uovo. Impastate velocemente sulla spianatoia, avvolgere la pasta nella pellicola per alimenti e farla raffreddare per un paio d'ore in frigo prima dell'utilizzo.
Prendete degli stampini antiaderenti e rivestiteli con la pasta brisèe e mettete in frigo.
Pulite i porri tagliateli a rondelle e cuoceteli a vapore per una decina di minuti e condidetili caldi con il patè di pomodori secchi. Prendete gli stampini e riempite le crostatine con i porri e il formaggio di capra tagliato a piccoli pezzi. Cuocete le crostatine in forno a 200° per 15 minuti; fatele intiepidire, sformatele e servitele.