mercoledì 29 ottobre 2014

Tarte aux pommes

Ieri avevamo una cenetta a base di formaggi francesi e con del fantastico bordeaux ......Chateau de Pressac. Ho voluto chiudere la cena con una crostata in tema.....una Tarte aux pommes, ho preso ispirazione dal libro di Torte dolci e salate di Maxine Clark.





ingredienti per la pasta brisèe

200 gr di farina 00
90 gr di burro
3 gr di sale

1 uovo intero
20 gr d'acqua

Ingredienti per il ripieno di mele


5 mele mele golden (ne ho usate qualcuna in più in quanto il mio stampo era piuù grande)
3 cucchiai di zucchero
50 gr di zuccchero semolato
4-6 cucchiai di marmellata di albicocca
2 cucchiai di calvados o altro brandy


Procedimento

Prendere il burro freddo di frigo e tagliarlo a tocchetti. Con l'aiuto dei polpastrelli sfregare il burro con la farina ed il sale fino ad ottenere uno "sfarinato". In pratica la farina deve incorporare tutto il burro diventando di una consistenza più grossa a questo aggiungete l’acqua e l’uovo. Impastate velocemente sulla spianatoia, avvolgere la pasta nella pellicola per alimenti e farla raffreddare per un paio d'ore in frigo prima dell'utilizzo.Prendete uno stampo con fondo amovibile (il mio stampo era di 28 cm) e rivestite con la pasta brisèe e mettete in frigo per 15 minuti. Nel frattempo, sbucciate le mele tagliandole a fettine molto sottili, sistemandole a raggiera nello stampo rivestito di pasta brise. Spolverate il tutto con lo zucchero semolato e con qualche fiocchetto di burro. Cuocete in forno preriscaldato ad una temperatura di 190° per almeno un ora, fino a quando le mele e la base non sono dorate. Fate raffreddare la torta e rimuovetela dalla teglia. Mettete la marmellata di albicocca e il calvados  a riscaldare a fuoco dolce. Filtrate con un colino e glassatela vostra torta con lo sciroppo di albicocca.

4 commenti:

  1. Semplicemente fantastica.
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara sei sempre molto gentile

      Elimina
  2. Fantastica. Mitici chef

    RispondiElimina
  3. Adoro le torte di mele proverò a farla.un saluto Joanna

    RispondiElimina