lunedì 27 ottobre 2014

Pappardelle ai funghi , un classico dell’Autunno!

Buone, dal sapore intenso, hanno tutta la fragranza dell’Autunno, piacciono a tutti e  sono anche abbastanza facili da preparare.
Sono un concentrato dei colori di stagione tradotto in sapore.
Adatte ad una colazione rustica, ma anche raffinata





Ingredienti per la pasta fresca

250 gr di farina 00 
 50 gr di farina di grano senatore cappelli
3 uova medie più un tuorlo

sale q.b.





Ingredienti per condire le pappardelle

300 gr di funghi misti 2 spicchi d’aglio prezzemolo q.b.
Olio evo Donna Oliera DOP Terra d'Otranto
sale e pepe nero

prezzemolo


Procedimento

  Preparate la pasta all'uovo con le due farine, le uova e un pizzico di sale, mettete in frigo nella pellicola trasparente fate riposare per almeno un ora.Stendete la pasta all'uovo con il mattarello fino a ottenere una sfoglia molto sottile. Quando la sfoglia inizia ad allargarsi, avvolgetela sul mattarello e rotolate lo stesso allargando la sfoglia con le mani verso l'estremità del mattarello. Una volta ottenuta una bella sfoglia sottile, arrotolatela su sè stessa. A questo punto affettate il rotolo ottenendo fette di 2 cm di spessore. Srotolate le fette di sfoglia e spolverizzate con la farina per non farle attaccare.Fate rosolare in una casseruola due spicchi d'aglio con l'olio evo e aggiungete i funghi freschi tagliati a pezzetti. Ultimate la cottura e aggiungete sale, pepe e prezzemolo fresco tritato finemente.Cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata e condirle con i funghi e un giro d'olio  Donna Oleria DOP Terra d' Otranto e altro prezzemolo tritato.


 

1 commento:

  1. buonissima questa pasta!!!complimenti passa da me se ti va..

    RispondiElimina