lunedì 18 aprile 2011

charlotte di patate alle erbette, carciofi e formaggio pecorino sardo

Da una vecchia rivista di cucina ho preso questa ricetta eseguendo le mie consuete modifiche.




 Ingredienti
800 gr di patate
500 gr di erbette
200 gr di carciofi
3 uova
250 gr di burro chiarificato
250 gr di formaggio pecorino fresco (1 mese)
1 spicchio d’aglio
Noce moscata
Olio evo
Sale e pepe q.b





Sbucciate le patate affettatele con una mandolina e fatele sbollentare in abbondante acqua salata. Scolatele e fatele asciugare con della carta da cucina, successivamente rosolatele con il burro in una casseruola. Prendete uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm, foderatelo con della carta forno imburrata, quindi iniziate a ricoprite lo stampo con una parte delle patate.
Mondate le erbette, lavatele e lessatele con poca acqua, strizzatele molto bene. Quindi tritatele con un coltello e fatele insaporire insieme ai carciofi (in precedenza cotti) in una casseruola con dell’olio evo ed uno spicchio d’aglio per alcuni minuti, con sale e pepe. Aggiungete alle erbette e carciofi il formaggio pecorino sardo fresco, le uova sbattute ed una grattatina di noce moscata, versate tutto il composto nello stampo preparato, alternandolo con altro formaggio pecorino fresco. Infine chiudete con le patate rosolate rimaste, pressate un po’ per renderla compatta ed infornate 200° per 30 minuti.

18 commenti:

  1. ammazza...che meraviglia!
    Da provare!!!

    Paola

    RispondiElimina
  2. Francesco sei molto molto bravo, complimenti :)

    RispondiElimina
  3. Mamma mia! deve essere buonissima! Gli ingredienti mi piacciono tutti e accostati stanno benissimo....Forte poi l'effetto scatoletta di patate che viene fuori!!!

    RispondiElimina
  4. e'davvero bellissima,e scommetto buonissima!!

    RispondiElimina
  5. Fantastica! Proprio bella!

    RispondiElimina
  6. ....bellissima idea per Pasqua!!!...complimenti,chef!!!!!

    RispondiElimina
  7. ciao caro chef l'appuntamento con il tuo blog è un appuntamento settimanale per sapere quale squisitezza ci fai..... sempre virtualmente peccato.Bravissimo ancora complimenti. Giulia

    RispondiElimina
  8. mi stai facendo venire fameeeee !!! :-)

    RispondiElimina
  9. Ero incuriosita: per vedere "ma come la tiene su?.." e mi trovo un tripudio di patate ..e sapori. Ideale per una soluzione gluten free!

    RispondiElimina
  10. Anche io avevo dubbio ma come terrà.....invece tiene ed è molto bella ed invitante, complimenti per la tua bravura, ci proponi sempre ricette che si possono replicare. Ciao Carla

    RispondiElimina
  11. non solo dolci quindi! complimenti...io ne faccio una simile ma senza rosolatura delle patate,,,devo dire che così è più appetitosa :)

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti.@Vissia:assolutamnete no anche i piatti salati :))

    RispondiElimina
  13. Complimenti deve essere uno scrigno di sapori. Un abbraccio andrea

    RispondiElimina
  14. Francesco tanti auguri, una serena Pasqua a te e famiglia, LIbera.

    RispondiElimina
  15. Ma che fantasia, complimenti! Ti tengo d'occhio :)

    RispondiElimina