sabato 14 ottobre 2017

Tortini di patate ai porri con fonduta di fontina e guanciale croccante

Continuiamo con le ricette autunnali. Quest'oggi un antipasto caldo con una goduriosa fonduta di fontina valdostana e guanciale croccante.



Ingredienti per 5 tortini
tempo di realizzazione un ora

4 patate medie
1 porro piccolo
1 uovo
80 g di Rodez (oppure un mix di pecorino e grana)
due fette di guanciale
60 g di fontina 
100 g di panna fresca
pan grattato q.b.
olio evo q.b.
burro q.b.

Procedimento
Pulite il porro eliminate la parte verde, tagliatelo a rondelle e soffrigetelo con qualche cucchiaio di olio evo per una decina fino a farlo stufare. Lessate le patate e passatele e conditele con l'uovo, il formaggio, il porro stufato e sistemate con il sale e pepe. Prendete dei piccoli ramequin tondi (sono dei contenitori di ceramica che vanno in forno) imburrateli e rivestiteli di pan grattato ed eliminate quello in eccesso, versate il composto di patate e aggiungete altro pan grattato in superfiche e infornate a 180° per almeno 30 minuti. Prendete un pentolino antiaderente riscaldatelo per almeno tre minuti e rendete croccante il guanciale. Preparate la fonduta in una piccola casseruola versando la panna e la fontina, facendo sciogliere quest'ultima a fuoco dolcissimo. Togliete i tortini dai ramequin e servite con la fonduta e il guanciale croccante.

3 commenti:

  1. Mamma che buoni! Da provare alla prima occasione!

    RispondiElimina
  2. Provati ieri come antipasto caldo,ottimi buonissimi.
    Complimenti e grazie Lucia

    RispondiElimina